Anonimo asked: Dicci, dicci

cielisintetici:

occhidincantodiunverdebosco:

storiedistrattedaveleninfetti:

hi-p-steria:

Dopo che avrò espresso la mia opinione sarete liberi di togliermi il follow, il saluto e tutto ciò che si può togliere ad una persona.

Io APPOGGIO PIENAMENTE LA PAGINA “L’IMBARAZZANTE DISAGIO DEGLI UTENTI DI TUMBLR ITALIA”.

Perchè? Ve lo spiego subito.

Su Tumblr, parlo per i blog italiani, c’è un vittimismo pauroso. Sembra che tutti siano autolesionisti, bulimici, anoressici o bipolari quando in realtà non sono un cazzo.

La bulimia, l’anoressia e il bipolarismo sono malattie serie che solo un medico può diagnosticare e non è che tu la mattina ti svegli con il cazzo girato mentre la sera stai bene allora sei bipolare, no cazzo, proprio per niente, sei solo una persona normale. Non è che se un giorno non hai fame allora sei anoressica eh. Ho letto di una che diceva “A volte sono bipolare”. Eh no cazzo, se uno è bipolare lo è SEMPRE, è una malattia, non un giramento di coglioni dovuto al ciclo o all’interrogazione andata male.

Tutte che parlano di ragazzi che le hanno prese per un braccio proprio subito prima che loro si buttassero sotto un treno e le hanno baciate e ora sono innamorati e felici. Ma voi ci credete sul serio? Ma secondo voi? Uscite da ‘sti cazzo di film. 

Inoltre ci sono persone che inneggiano all’autolesionismo, alla bulimia o all’anoressia. Una persona che vive veramente queste cose non penso che si sognerebbe mai di consigliare a qualcuno di tagliarsi, di non mangiare o di vomitare dopo i pasti per dimagrire. E se lo fa è UN EMERITO DEFICIENTE.

Sulla pagina ho visto lo screen di un post che recitava:”A quattordici anni una ragazza dovrebbe perdere la verginità non tagliarsi”. MA SIETE SERI? A quattordici anni una ragazza se perde la verginità è proprio scema perchè si può essere maturi quanto si vuole ma a quell’età non ci si rende conto di cosa si sta facendo, scusate.

Vogliamo parlare di quelli che fanno cose del tipo.

A(mare)

(m)angi(are)

spam(mare) 

"Perchè lei aveva sempre il mare dentro"

Allora, se proprio vogliamo dirla tutta, sto(cazzo), il(cazzo), mache(cazzo), perchè lei aveva sempre il cazzo dentro. O no? Stessa logica.

Ci sono tante altre cose che vorrei dire ma aspetto che mi insultiate per dirle, un bacio, vvb!

profonda stima

Batti cinque!

Stima! E vogliamo parlare dei post del tipo ‘tumblr non è per tutti, è solo per le persona depresse’ Ahahahah ma stiamo scherzando?

"Reblogga se non ti piaci."

-voglio solo vedere quante persone hanno bisogno di essere abbracciate. (via sbiadivo)

(via dandofedeancheaglisbagli)

"Tre mesi fa ci siamo baciati.
Tre mesi sono tanti.
Dopo tre mesi di gravidanza il feto sembra già un bambino. Dicono che dopo tre mesi di dieta si vedano i risultati. Dopo tre mesi a scuola possono cominciare a darti la pagella. Dopo tre mesi che esci con lo stesso ragazzo, dicono, vuol dire che è una cosa seria. In tre mesi di vacanza si possono conoscere tantissime persone. Dopo tre mesi di inverno, dicono, arriva la primavera.
Tre mesi sono tanti, dicono.
Ma sono troppo pochi per dimenticarti."

-(via precipitatadaunasteroide)

(via mibastauntuoabbraccio)

"Mi sono fatto tanto di quel male che tu non te lo puoi nemmeno immaginare."

Alessandro Baricco.  (via sechiudogliocchinoncisei)

(Fonte: unmotivopervivere, via myiloveyoutothemoonandback)

"Però è una bella stronzata quella cosa che dite, qualche volta, quella dell’autolesionismo astratto. Cioè, l’autolesionismo astratto esiste, o almeno credo.
Ma non potete dire che ‘piangere ogni notte’ è autolesionismo. Oppure che ‘amare qualcuno che non ti ama’ è autolesionismo. Oppure, che so, ‘tornare a casa e vederlo che bacia un’altra’. Io non so come vi vengono ‘ste idee, ma guardate che non è vero.
L’autolesionismo è scegliere di farsi del male, no? Non è che uno sceglie di piangere, o di amare, o di beccare il tipo che gli piace sotto casa. Già sarebbe più comprensibile se, che ne so, vi metteste tutti i giorni davanti casa di lui esclusivamente per guardarlo baciare la sua nuova ragazza, con lo scopo di ricordarvi quanto è bella lei e quanto è adatta e simpatica e dolce e tutto il resto. Ma non dite cazzate, insomma, l’autolesionismo è una cosa seria. Non è che ora, dato che siamo tristi, siamo tutti autolesionisti. La gente pensa che gli autolesionisti siano pazzi, lo sapete? Fidatevi, mi hanno dato della pazza tante volte. Voglio dire, non è per fare la vittima, per carità. Solo che non è che dovete per forza definirvi autolesionisti per far vedere al mondo che state male. Ci sono altri modi. Tanto ormai, anche se andate in giro con le braccia squarciate, la gente non ci fa caso. Lo sanno tutti che ormai molti lo fanno solo per attenzioni, così loro attenzioni non gliele danno più. Quindi, pure voi, se volete attirare l’attenzione della gente, cambiate metodo, che poi chi lo meriterebbe non viene considerato."

-Marina Puglisi (via thatconfusedsoulinthoseemptyeyes)

(via simpleniggagirl)

"Volevo tanto che tu rimanessi.. ma ti capisco, tutti se ne vanno da me."

-vento-gelido (via vento-gelido)

(via sorrisipersoffocarelelacrime)